la Galleria A.U.R.E.A. nasce per caso: una scommessa tra Ernesto Cifariello, noto gioielliere con la sua attività nel Borgo Orefici, e sua moglie.
Motivo del contendere è il poco spazio che lui sta concedendo ai figli all'interno dell'attività.
La moglie, stanca di insistere, decide di sfidarlo e apre un nuovo negozio all'interno della Galleria Umberto I, cuore pulsante della vita mondana di quei tempi, e ne affida la gestione ai figli Fernando e Filippo.
In breve tempo, nelle mani di Fernando e di sua moglie Maria (Mitzi) la gioielleria diventa uno dei negozi più noti e prestigiosi di Napoli.
Grazie anche alla minima distanza con il Real Teatro di San Carlo, la Galleria A.U.R.E.A. è anche una delle tappe dello shopping dei massimi artisti lirici: tra i tanti, Mario Del Monaco e Renata Tebaldi, che ad ogni passaggio in città erano ospiti graditissimi del negozio. L'attività, dagli anni 60, continua il suo viaggio nelle mani del genero, Miguel, che affianca, al gioiello, la migliore produzione nazionale di argenteria: Caputo, Vallè, Schiavon, Messulam, Goretta, Morini Cacciari e tante altre aziende proporrano i propri capolavori nelle nostre vetrine.
Ma l'azienda si apre anche alla porcellana, ai cristalli e ad altri settori del complemento d'arredo e della tavola.
Dagli anni 90 la cura dell'azienda passa a me, Ernesto Brando. I tempi cambiano e anche gli articoli e le modalità di acquisto con loro.
Oggi l'azienda si sposta sul web, lasciando alla clientela tradizionale uno show-room, in via Verdi 18: un salottino dove incontrarsi e vedere da vicino alcuni dei prodotti offerti nel più vasto negozio on line.
Ora siete ad un click dalle nostre vetrine virtuali
Benvenuti.
Ernesto Brando

GALLERIA AUREA

Lo show-room della Galleria AUREA è all'interno di via Verdi 18,
lo splendido palazzo monumentale ad angolo tra via Verdi e via Santa Brigida,
al QUARTO piano della "scala B"